Coronavirus: nasce il braccialetto ‘anti-Covid’ per alberghi e stabilimenti balneari

Condividi:
Labby light’ è un braccialetto creato dalla start-up di Bari Metawellness propone come soluzione per gli stabilimenti balneari.

In arrivo negli stabilimenti balneari di tutta Italia, alberghi, strutture turistiche e ricettive, nelle scuole, e in tutti gli esercizi che vogliono riaprire le attività in totale sicurezza, un braccialetto anti-Covid che avviserà le persone quando non rispettano la distanza di sicurezza di un metro da altri utenti.

Sarà in grado anche di ricostruire i contatti di un utente nel rispetto della privacy e senza alcuna App, bloccando sul nascere possibili focolai di coronavirus. A lanciarlo sul mercato è MetaWellness, una startup di Bari specializzata in tecnologie per lo sport e il fitness, che ha creato Labby Light. Il braccialetto ha una duplice funzione: da un lato attraverso un led e una vibrazione segnala a chi lo indossa il mancato rispetto della distanza minima di sicurezza di un metro da altri utenti; dall’altro in caso l’utilizzatore dovesse risultare positivo al coronavirus ricostruisce tutti i contatti avuti con altre persone grazie a un sistema che memorizza i dati utili.