Il cinema è una forma d' arte moderna nata alla fine del XIX secolo, nota anche come la settima arte
La rapida successione di immagini che contengono una ripresa frazionata della medesima azione è alla base di quella illusione ottica che noi conosciamo con il nome di cinema

Le pellicole cinematografiche vengono proiettate in apposite sale dette appunto cinematografiche o cinematografi, per lo più teatri, adattati ad ospitare uno schermo al posto del palco e un proiettore in fondo alla sala; oggi, visto il numero e la specializzazione in generi del cinema la tendenza è di riunire più sale cinematografiche di varia capienza in una sola struttura creata appositamente, i cinema multisala o più semplicemente multisale.

Se la proiezione di un film è una cosa tutto sommato semplice ed economica,la sua creazione invece è una vera e propria impresa che richiede la coordinazione di una troupe di centinaia di persone, l'impiego di macchinari e attrezzature molto costose, la pianificazione di molte attività diverse, a volte contemporanee, e l'investimento di grosse somme di denaro girare (creare) un film in modo professionale, anche in economia costa comunque cifre dell'ordine del milione di euro

A fronte di questi costi e di queste difficoltà un film riuscito, che ha successo può rendere cifre straordinarie. D'altra parte, se il film non piace, la perdita è molto grave.

In generale, le fasi della produzione sono: lo sviluppo del progetto, la pre-produzione, la lavorazione e la post-produzione.