L’utilizzo esteso di tecnologie sempre più performanti e la nascita di necessità di apprendimento individuali hanno condotto all’affermarsi dell’e-learning sia in contesti aziendali sia all’interno della Pubblica Amministrazione che, ovviamente nella divisione più peculiarmente votato all’apprendimento: Università e Scuole.

L’e-learning raffigura un nuovo paradigma di riferimento per riflettere, elaborare e gestire la formazione a distanza, capace di garantire rapidità; flessibilità; controllo dei costi e soprattutto capillarità di diffusione.Per questo è fondamentale che nelle scuole siano conosciute non solo le caratteristiche generali dell’e-learning, ma anche le piattaforme, ossia gli strumenti tecnologici da usare per mettere in pratica corsi in e-learning.

Cercheremo quindi di identificare quali sono i parametri che caratterizzano una piattaforma, quali le principali piattaforme commerciali e quali le piattaforme open source, dopo avere descritto i correnti scenari del mondo open source in questo settore.