I glucidi sono i più importanti e veloci fornitori di energia biochimica. Sono le principali molecole di riserva energetica della maggior parte degli esseri viventi. Essi costituiscono anche molti componenti strutturali delle cellule vegetali, che sono formate per il 40% da cellulosa, il composto organico più abbondante della biosfera.

Il loro metabolismo, descritto dalla glicolisi e successivamente dal ciclo di Krebs, fornisce all'organismo l' energia necessaria per la completa demolizione dei lipidi, evitando l'accumulo di chetoni, metaboliti incompleti dei lipidi e origine di effetti indesiderati. (Esempio: la comparsa di "acetone" nei bambini).

Un modo di dire fiorito in biochimica è: "I lipidi bruciano nel fuoco dei glucidi".

In una dieta equilibrata, i glucidi e i lipidi devono essere introdotti in modo equilibrato.

Se prevalgono i lipidi si va incontro a chetosi e ad accumulo di grasso.

Se prevalgono i glucidi, la parte di questi che non viene utilizzata per metabolizzare i lipidi, viene trasformata essa stessa in lipidi e può condurre al diabete secondario.